Italiani all’estero, Arcobelli eletto presidente CTIM. Menia confermato Segretario Generale

Canepa ha assunto la carica di presidente onorario. Nel direttivo c’è anche l’On. Mario Caruso, quello dello scandalo tirato fuori dalle Iene

L’on. Roberto Menia è stato confermato all’unanimità segretario generale del Comitato Tricolore per gli Italiani nel Mondo a conclusione dell’assemblea generale dell’organizzazione, svoltasi nel fine settimana a Roma, con la partecipazione di delegati provenienti dai cinque continenti.

Su proposta congiunta del segretario generale e del presidente uscente arch. Giacomo Canepa, nuovo presidente è stato eletto per unanime acclamazione Vincenzo Arcobelli, attualmente consigliere Cgie e coordinatore Ctim Nord America. Canepa ha assunto la carica di presidente onorario.

L’assemblea ha deliberato la nuova strutturazione organizzativa del Ctim che si avvarrà, oltre che del consiglio direttivo, della ricostituita Consulta degli Italiani all’Estero (Cie), presieduta da Mario Zoratto.

Confermato nel direttivo centrale del CTIM anche l’On. Mario Caruso, il deputato finito sotto la lente dei media italiani per lo scandalo portaborse, legato alla sua ex collaboratrice, mai pagata. Per giunta, secondo la testimonianza di Federica – questo il nome della donna – l’onorevole ci avrebbe anche provato, facendole richieste di tipo sessuale e offrendole in campo incarichi e lavoro.

Comments