Governo, Renzi: “Tocca ai vincitori, vediamo se ce la fanno”

“Lo avevamo detto che dopo la bocciatura del referendum sarebbe stato complicato formare un governo”. Poi Matteo Renzi annuncia la Leopolda per ottobre: “Si chiamerà ‘La prova del Nove’, titolo che non ha bisogno di molte spiegazioni”

Matteo Renzi

Matteo Renzi torna a farsi sentire e lo fa attraverso la sua Enews. A proposito dell’attuale situazione politica italiana, e di un governo che a quasi due mesi dal voto ancora non esiste, commenta: “Non posso aggiornarvi sull’attivita’ parlamentare perche’ fino a quando non si forma il Governo le Commissioni non partono. E l’Aula procede a rilento. D’altro canto eravamo stati facili profeti nel dire che dopo la bocciatura della riforma costituzionale formare un Governo sarebbe stato molto complicato per chiunque. Non faccio dunque polemiche: questa situazione era stata largamente annunciata da chi come noi aveva combattuto per quel referendum”.

“Adesso, come abbiamo detto dal primo giorno, tocca ai vincitori delle elezioni. E vediamo se saranno in grado di farcela. Tocca a loro, come diciamo da sempre”.

“A quelli che sentono la mancanza delle nostre iniziative politiche vorrei inviare un abbraccio grande. E l’invito a sbarrare nell’agenda le date 19-20-21 ottobre 2018. Quel fine settimana tornerà la Leopolda. Si chiamerà “La prova del Nove” e il titolo non ha bisogno di molte spiegazioni. Sarà il nono anno, certo. Ma – conclude Renzi – non solo per questo sarà la prova del Nove”.