Confalonieri, “Renzi potrebbe essere l’erede di Berlusconi”

"L’Italia è certamente un Paese dove uno prima piace e poi non piace più. Adesso – ha osservato il presidente di Mediaset - Renzi è diventato un po' il Berlusconi dell'altra parte”

Matteo Renzi è l’erede di Silvio Berlusconi? Questa la domanda che il giornalista Aldo Cazzullo, durante un incontro al Festival della Tv di Dogliani, ha rivolto a Fedele Confalonieri, presidente di Mediaset, il quale ha risposto così: “Renzi ha 40 anni, Berlusconi ne ha 80. Potrebbe esserlo, a meno che non ne esca un altro”.

“L’Italia è certamente un Paese dove uno prima piace e poi non piace più. Adesso – ha osservato Confalonieri, uno degli uomini più vicini al Cavaliere – Renzi è diventato un po’ il Berlusconi dell’altra parte”.

Al presidente Mediaset il Matteo di Firenze piace molto: “Stimo Renzi, credo che sia uno capace”, ha concluso.