Ci scrive l’ACLI di Losanna, “non facciamo campagna elettorale”. Ma sul loro sito c’è il volantino Pd

Proprio sul sito delle Acli in Svizzera viene pubblicato un messaggio firmato da Roberto Rossini, Presidente Federazione delle ACLI Internazionali, e Matteo Bracciali, Vicepresidente FAI, dal titolo “Le Acli per Franco Narducci in Europa”. Narducci è candidato con il Pd. Se non è campagna elettorale questa…

Patronati italiani nel mondo ancora una volta fabbriche di voti. Lo abbiamo visto nei giorni scorsi su ItaliaChiamaItalia: il patronato Inca di Montreal che fa campagna elettorale per Liberi e Uguali, le Acli Europa che portano avanti la candidatura di Franco Narducci, Pd.

Dopo i nostri recenti articoli sui patronati italiani all’estero, rilanciati anche dalla stampa nazionale, ci hanno scritto in tanti. Tra questi Daniele Lupelli, responsabile del Patronato ACLI di Losanna, che dopo averci fatto i complimenti per il nostro giornale, “molto interessante per noi italiani all’estero”, ci fa sapere che non gli è piaciuto l’articolo titolato “Patronati senza vergogna / Politiche 2018, Acli Europa fa campagna elettorale per il Pd”.

“Trovo assolutamente infondata l’accusa che viene fatta al patronato ACLI di fare campagna elettorale”, commenta Lupelli in una email inviata alla nostra redazione, “infatti a fare campagna elettorale è l’associazione per mezzo dei circoli presenti sul territorio, non gli uffici di patronato. Nell’articolo le due realtà vengono sovrapposte, ma sono ben distinte”.

“So per certo che né io, né i miei colleghi del patronato della Svizzera hanno fatto campagna elettorale. Le persone che hanno sostenuto sul volantino la candidatura di Franco Narducci sono tutti presidenti delle associazioni, non direttori, né operatori di patronato. Ciò detto, mi farebbe piacere se ci fosse una puntualizzazione in tal senso da parte vostra. Vi ringrazio per l’attenzione e per il servizio che offrite”. Puntualizzazione appena fatta. Grazie per le belle parole nei confronti del nostro lavoro.

Sul sito istituzionale della Acli in Svizzera si fa propaganda elettorale a favore di Franco Narducci, candidato Pd

Tuttavia, proprio sul sito della Acli in Svizzera (come si può vedere nello screenshot qui sopra) viene pubblicato un messaggio firmato da Roberto Rossini, Presidente Federazione delle ACLI Internazionali, e Matteo Bracciali, Vicepresidente FAI, dal titolo “Le Acli per Franco Narducci in Europa”. Ecco il link: guardate voi stessi. Online, sul sito istituzionale del patronato, il volantino di Franco Narducci candidato con il Pd. Se non è campagna elettorale questa diteci voi cos’è.