Capodanno a casa con amici e parenti per 4 italiani su 10

Nonostante la quota significativa di italiani che brinderà al nuovo anno da casa, solo 9 connazionali su 100 pensano di passare la serata guardando un programma alla televisione

Il 40% degli italiani festeggerà il capodanno a casa con gli amici o i parenti: un dato superiore alla media europea (38%) e decisamente più elevato di quello rilevato in Germania e nel Regno Unito (27%). A trascorrere la serata di San Silvestro tra le mura domestiche saranno soprattutto le famiglie più numerose (da 2 a 4 e più componenti), mentre solo il 28% dei single passerà la serata a casa.

È quanto emerge dalla ricerca “Living in Europe” sulle abitudini e gli stili di vita dei cittadini europei condotta da E.ON nel mese di dicembre 2016.

La ricerca è stata affidata a Kantar Emnid, che ha intervistato circa 8.000 persone tra Italia, Germania, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Svezia, Turchia e Ungheria. La ricerca di E.ON, oltre ad analizzare i comportamenti legati alla vita domestica, vuole approfondire le modalità con cui i consumatori di questi Paesi utilizzano l’energia, gli elettrodomestici e le tecnologie.

Nonostante la quota significativa di italiani che brinderà al nuovo anno da casa, solo 9 connazionali su 100 pensano di passare la serata guardando un programma alla televisione. Gli italiani che pensano di guardare la TV a San Silvestro sono decisamente meno di coloro che accenderanno lo schermo negli altri paesi Europei: dal 33% della Repubblica Ceca, al 14% di Germania e Regno Unito. Tra gli italiani affezionati alle trasmissioni di capodanno non figurano i giovani: infatti tra i 18 e i 29 anni solo il 4% pensa di guardare la televisione, rispetto al 14% degli over 60.

A differenza di quanto si possa pensare, nel nostro Paese la percentuale di coloro che contano di preparare petardi e fuochi d’artificio in proprio (6%) è al di sotto della media europea (8%) ed è quasi un terzo del dato registrato in Germania o in Romania (15%).

Gli italiani sembrano avere le idee più chiare su come trascorrere la serata rispetto agli altri cittadini europei, avendo in larga parte (88%) programmato in anticipo i festeggiamenti.

Analizzare e capire le abitudini degli italiani è per E.ON un impegno costante, a conferma della vicinanza e dell’attenzione da sempre rivolta ai consumatori. Anche a San Silvestro.