Buenos Aires, proseguono i lavori per rimettere in piedi il monumento a Colombo

I lavori si svolgono nell’“espigón Puerto Argentino”, sul lungofiume Costanera Rafael Obligado, di fronte al nuovo parcheggio dell’aeroporto Jorge Newbey

Buenos Aires, Argentina. Proseguono i lavori per rimettere in piedi il monumento a Cristoforo Colombo, donato un secolo fa dalla collettività italiana.

I lavori si svolgono nell'”espigón Puerto Argentino”, come si legge su Tribuna Italiana, sul lungofiume Costanera Rafael Obligado, di fronte al nuovo parcheggio dell’aeroporto Jorge Newbey, dove ha trovato nuova sistemazione il monumento, opera dello scultore fiorentino Arnaldo Zocchi.

Come si vede dalla fotografia qui sotto, scattata lo scorso 29 giugno, è già stata completata la base, dove ora vengono collocate le lastre scolpite da Zocchi ai piedi del monumento, nella parte posteriore dello stesso.

Dal lato opposto sono già state collocate due statue.

I tecnici al lavoro sostengono che l’opera potrebbe essere completata entro il 12 ottobre.

NESSUN COMMENTO

Comments