Berlusconi “europeista convinto” a Sofia per vertice Ppe: “Preoccupazione per situazione italiana”

Il Cav: “Preoccupazione è la parola che fotografa la situazione attuale. Ciò che accade in Italia desta moltissima preoccupazione in tutta Europa”. Il primo ministro dell’Ungheria Orban: “In Italia ho un solo grande amico, Silvio Berlusconi"

Silvio Berlusconi ha partecipato a Sofia al vertice del Partito popolare europeo, appuntamento che precede il summit tra i leader dell’Unione europea e i Balcani occidentali. Si tratta della prima uscita pubblica, per il leader di Forza Italia, dopo la ‘riabilitazione’ ottenuta dal tribunale di sorveglianza di Milano.

L’uomo di Arcore “è un europeista convinto, anche se ha avuto il coraggio di avanzare delle critiche di fronte a una politica economica europea che, qualche volta, ha avuto un eccesso di rigore”. Parole di Mariastella Gelmini, presidente dei deputati di Forza Italia, in un’intervista al Tg3. E’ la stessa Gelmini che su Twitter sentenzia: “Con la bozza di contratto Lega-M5s rischiamo di schiantarci alla prima curva”.

Berlusconi in Bulgaria mentre in Italia M5S e Lega sono nel pieno delle trattative per la formazione di un esecutivo possibile. La linea azzurra è quella di non attaccare Matteo Salvini per non sabotare, almeno ufficialmente, l’eventuale intesa giallo-verde. Il timore, raccontano, è che lanciare affondi contro il nascente esecutivo tra cinque stelle e leghisti di cui è socio di maggioranza il Carroccio, principale alleato di Fi, potrebbe avere un effetto boomerang e penalizzare il centrodestra.

Dunque bisognerà vedere cosa farà Berlusconi, che certamente non vorrà farsi sfuggire l’occasione per far sentire forte e chiara la sua ‘voce europeista’.

Per evitare frizioni con Salvini il presidente di Fi potrebbe limitarsi ad attaccare solo i grillini.

Silvio Berlusconi è sempre molto apprezzato in Europa. “Sono un ragazzo vecchio stile, sono leale. In Italia ho un solo grande amico, Silvio Berlusconi”. Cosi’ il primo ministro ungherese Viktor Orban risponde a chi gli domanda cosa ne pensi della possibilita’ di un governo M5s-Lega.

Al termine del vertice Ppe Berlusconi fa sapere che “preoccupazione e’ la parola che fotografa la situazione attuale. Cio’ che accade in Italia desta moltissima preoccupazione in tutta Europa. Io sono molto preoccupato per quello che succede nei mercati, puo’ succedere alle aziende e alle famiglie italiane”.

Sul suo eventuale ritorno in Parlamento: “Vediamo, per ora non è in programma”. Complotto dell’Europa contro governo M5S-Lega? “Vi posso assicurare che non c’e’ nessun nessun complotto. Anzi, c’e’ il contrario del complotto, c’e’ la voglia di aiutare l’Italia – assicura Berlusconi – a uscire dalla situazione in cui siamo”.

Comments