Tentata rapina ad Aosta, arrestato diciottenne dominicano

Con un tirapugni avrebbe minacciato un altro giovane. Sul posto è intervenuta la volante. La procura di Aosta chiedera' al gip la convalida dell'arresto

Un diciottenne residente ad Aosta, originario della Repubblica Dominicana, e’ stato arrestato dalla polizia per tentata rapina e posto ai domiciliari. Il giovane (E.C.G.), assistito dall’avvocato Ascanio Donadio, e’ accusato di aver puntato un tirapugni con lama estraibile nei confronti di un adolescente minorenne, al culmine di una discussione, e di avegli intimato “dammi tutto”.

I fatti sono avvenuti verso le 21.30 di mercoledi’ in piazza Ducler, ad Aosta, dove in quel momento erano presenti anche altri giovani. Sul posto e’ intervenuta la volante. La procura di Aosta chiedera’ al gip la convalida dell’arresto.