Puppato (Pd), elezioni a Roma? Meglio dopo il Giubileo

Laura Puppato, senatrice del Partito Democratico, è intervenuta ai microfoni di Radio Cusano Campus e ha commentato, tra le altre cose, la situazione che sta vivendo Roma: "Molto si può fare in relazione alle politiche pubbliche, ma serve anche l’aiuto dei cittadini. Il problema di Roma è rappresentato più da chi ci vive che da chi governa? Alcuni esempi mi fanno pensare che questo sia vero. Troppo spesso, ma questa è una mentalità italica, si punta il dito verso chi ci governa, si pensa che sia sempre colpa degli altri, quando in realtà il senso civico è fondamentale e va insegnato a scuola e prodotto da una educazione e da un esempio familiare".

Sulle elezioni a Roma, Laura Puppato sembra d’accordo con Zanda: "In questi giorni ho letto che gli assessori ancora in carica ritengono di procedere con una volontà forte per proseguire il mandato già in corso. Presumo che se c’è davvero un dream team, un gruppo di lavoro così autodisciplinato e capace di intervento, probabilmente la città non ne risentirebbe se andassimo a superare un momento di forte difficoltà della città dettato da un enorme incremento di turisti in arrivo per il Giubileo. Votare con il Giubileo in corso può essere un problema. Potrebbero creare qualche ingorgo rispetto alle notevoli attività che il Giubileo porterà a svolgere nella città".