Argentina, il presidente Fernandez: “Disoccupazione il più grave problema”

Affrontando i problemi del mondo del lavoro, Fernandez ha sostenuto che "l'assistenza dello Stato non puo' essere il rimedio alla mancanza di lavoro, ma solo un palliativo"

Il presidente Alberto Fernandez ha denunciato oggi a Buenos Aires che attualmente “il piu’ grave problema dell’Argentina e’ la disoccupazione”. Intervenendo in chiusura del 57/o simposio imprenditoriale IDEA sul tema ‘Otteniamo una Argentina sostenibile’, il capo dello Stato ha invitato i presenti a “costruire una nuova societa’ in cui lo sviluppo sia costante e dove la giustizia sociale smetta di essere uno slogan e cominci ad essere una realta’”.

In questo senso ha chiesto di “abbandonare gli insulti, le lamentele altisonanti”, smettendo di essere una societa’ “in un permanente conflitto per bande”, ma una in cui “tutti tirino la fune dallo stesso lato” per “la costruzione di un Paese migliore”.

Affrontando i problemi del mondo del lavoro, Fernandez ha sostenuto che “l’assistenza dello Stato non puo’ essere il rimedio alla mancanza di lavoro, ma solo un palliativo”, confermando comunque che “una priorita’ che l’Argentina deve affrontare con decisione e’ porre fine alla disoccupazione”.