Ladispoli, frontale sull’Aurelia: nonno e nipotino ricoverati

Scontro frontale oggi poco prima delle 12 sulla strada statale Aurelia nei pressi di Ladispoli. Una vettura con a bordo il nonno con il nipotino di cinque anni, per ragioni ancora da accertare ma probabilmente per un malore del guidatore, è andata a scontrarsi con una vettura che marciava in senso opposto. Nell’urto il bambino ha riportato un forte trauma facciale, mentre il nonno di circa 60 anni ferite più gravi.

Considerata la gravità dei traumi subiti dai due feriti, il 118 ha inviato sul luogo dell’incidente due eliambulanze Pegaso 21 partita dalla base di Roma e Pegaso 33 partita dalla base di Viterbo che sono atterrate nella piazzola del punto di primo soccorso di Ladispoli. Qui sono state raggiunte dalle ambulanze con a bordo i due feriti. Pegaso 21 ha imbarcato il bambino e la mamma, Pegaso 33 il nonno.

Il personale medico delle due eliambulanze ha portato i soccorsi e dopo aver messo in sicurezza i due feriti li ha imbarcati sugli elicotteri dell’emergenza regionale che sono immediatamente decollati per il Dea dell’ospedale Gemelli che ha preso in carico il nonno in codice rosso, e il nipotino che però presentava ferite meno gravi ed al momento del ricovero era cosciente".

NESSUN COMMENTO

Comments