Italia – Argentina, Come superare la crisi del lavoro – di Eugenio Sangregorio

Abbiamo lanciato una sfida alle imprese italiane investite pesantemente dalla crisi: per attirarle in Argentina, che consideriamo una miniera inesauribile di opportunita’, abbiamo preso contatti con alcune istituzioni territoriali e abbiamo individuato settori e localita’ che offrono grande potenzialita’ di sviluppo. Presto comunicheremo tutte le informazioni utili alla conoscenza degli spazi di mercato più interessanti.

La globalizzazione ha prodotto cambiamenti importanti per quel che riguarda il lavoro e la competitivita’: abbiamo visto grandi aziende trasferire centri direzionali o succursali manufatturiere in Paesi di forte espansione. L’Argentina e’ uno di quei Paesi e la comunita’ italiana che vive qui puo’ richiamare dall’Italia, oltre agli imprenditori più intraprendenti, anche forza lavoro specializzata e giovani tecnici in grado di utilizzare le tecnologie più avanzate. La possibilità di affrontare i primi tempi di adattamento supportati dalle nostre organizzazioni, molto attive sul territorio nel  risolvere i problemi più urgenti dei connazionali, fa la differenza rispetto alla prospettiva di trasferirsi in luoghi in cui la lingua e la rete di contatti siano meno favorevoli.

Speriamo che il messaggio che vogliamo trasmettere in Italia venga colto anche da politici e forze sociali, che hanno il dovere di favorire l’occupazione giovanile con ogni mezzo di sostegno. Anche quello dell’offerta di stage o di esperienze lavorative retribuite, a sostenere le speranze di realizzazione di quanti, pur con un curriculum di tutto rispetto, non trovano sbocco alle loro legittime rivendicazioni professionali.

NESSUN COMMENTO

Comments