Gay, Mazzocchi (PdL): Nostra priorità è la famiglia

‘Possiamo discutere di tutto con civilta’ e quella serenita’ che appartiene alla tradizione moderata del popolarismo europeo, ma la nostra priorita’ e’ sancita nel patto con gli elettori ed e’ la famiglia naturale, le giovani coppie, il sostegno alla natalita’ ed agli anziani. Il Segretario Alfano non ha fatto altro che ribadire le posizioni del nostro patto con gli elettori che ci ha permesso di essere il partito di maggioranza relativa in Parlamento e nel Paese. Ora possiamo discutere di tutte le novita’ da introdurre per la nuova legislatura ma non possiamo e non vogliamo stravolgere quel patto, semplicemente perche’ sarebbe un tradimento dell’elettorato. Nel nostro programma non si parlava di coppie di fatto, e pur restando ogni rispetto per le persone omosessuali e ogni condanna nei confronti dell’omofobia, auspicherei che anche gli altri colleghi mantenessero una certa coerenza’. Lo afferma in una nota Antonio Mazzocchi, deputato del Popolo della Liberta’ e Presidente dei Cristiano Riformisti.

‘Ai colleghi del Pd, in particolare Bersani e Marino che mantengono una certa voglia di fare i primi della classe su questa tematica voglio soltanto ricordare che nel loro programma, proprio come nel nostro non compare mai la parola gay o coppia di fatto e voglio anche ricordargli di aver nominato deputata una persona che ha pubblicamente messo sullo stesso piano i pedofili e i gay. Ora per cortesia evitino di fare i saccenti commentando Alfano che ha detto una frase che e’ altamente condivisibile da tutti noi’.

NESSUN COMMENTO

Comments