Due extracomunitari si prendono a bottigliate in testa nel cuore di Milano

I due uomini sono stati trasportati in ospedale dopo essersi feriti reciprocamente a colpi di bottiglia. Entrambi hanno riportato numerosi tagli alla testa e alle mani

Immigrati a Milano

Nel cuore di Milano, in via Panfilo Castaldi, in pieno centro città, due uomini immigrati extracomunitari hanno iniziato a darsele di santa ragione. Da accertare i motivi dello scontro, che si ipotizza possa essere stato causato da un furto da parte di uno dei due stranieri ai danni dell’altro.

Sul posto sono intervenuti i paramedici del 118 e anche i carabinieri, a lite ancora in corso. I due uomini sono stati trasportati in ospedale dopo essersi feriti reciprocamente a colpi di bottiglia. Entrambi hanno riportato numerosi tagli alla testa e alle mani e sono stati medicati inizialmente sul posto dai paramedici del 118. Le loro condizioni non sono gravi, nonostante i loro visi e gli abiti mostrassero vistose macchie di sangue.

Milano dal punto di vista dell’immigrazione appare una città ormai fuori controllo. La zona della Stazione Centrale sembra ormai Africa, decine le persone immigrate che brancolano in zona e usano i giardini del parco circostante come fossero il bagno di casa propria. Poi è ovvio che i cittadini si ribellino a questo stato di cose. No?