Di Biagio (Cp): “Un pensiero alla tragedia di Arsia, sacrificio italiano all’estero”

Il senatore: “Per commemorare il sacrificio dei lavoratori italiani all'estero, che hanno contribuito alla credibilità e alla crescita del nostro Paese”

“A 78 anni di distanza da uno dei drammi più significativi della storia italiana oltre confine, un pensiero va ai 187 minatori italiani che persero la vita e ai 147 feriti in una tragedia che è espressione del sacrificio del lavoro italiano al di fuori dei confini nazionali, a cui guardare con consapevolezza e con rispetto, per rievocare non solo una pagina drammatica della storia, soprattutto in aree di confine come l’Istria, ma per commemorare il sacrificio dei lavoratori italiani all’estero, che hanno contribuito alla credibilità e alla crescita del nostro Paese, la cui eredità dovrebbe sempre rappresentare un riferimento ed un monito per chi rappresenta le istituzioni e, non ultimo, per le generazioni che verranno”. Lo dichiara Aldo Di Biagio, senatore ci civica popolare commemorando la tragedia mineraria di Arsia, in Istria, avvenuta il 28 febbraio 1940, nella quale persero la vita 185 minatori italiani.

Di Biagio conclude: “Un pensiero va alle nostre comunità sul territorio istriano, che di recente ho avuto modo di incontrare, la cui presenza e la cui identità rappresentano uno dei baluardi del percorso storico comune con la Croazia”.

Comments