Terremoto a Catania, Forza Italia a Salvini e Di Maio: “Lasciate lavorare i soccorritori”

L’azzurra Gelmini: “Niente photo opportunity da parte di Di Maio e soci”, il riferimento al Matteo padano non è nemmeno tanto implicito

Terremoto nel Catanese nella notte, causato dall’eruzione dell’Etna. Case crollate, decine i feriti, centinaia gli sfollati. I due vicepremier, Luigi Di Maio e Matteo Salvini, non hanno perso tempo ed entrambi han subito annunciato che già domani, giovedì 27 dicembre, saranno a Catania e nelle zone colpite dal sisma.

Forza Italia non ci sta a restare a guardare in silenzio. Mariastella Gelmini, presidente dei deputati azzurri, su Twitter cinguetta: “Terremoto in Sicilia. Niente photo opportunity da parte di Di Maio e soci, lasciate lavorare protezione civile e soccorritori. Dal Governo risorse subito, non chiacchiere”.

In una nota i deputati di Forza Italia esprimono il loro “ringraziamento più grande” alla “macchina dei soccorsi”, e aggiungono: “L’Italia e’ un paese che mostra evidenti fragilita’. Per questo, occorre investire in sicurezza e prevenzione, con misure stabili e di lungo periodo, abbandonando una volta per tutte la logica delle misure spot sull’emergenza”. Dunque “il Parlamento vari al piu’ presto una commissione per la messa in sicurezza del Paese, con un fondo di almeno 10 miliardi annui”.