Martina (Pd), “dobbiamo costruire un’alternativa a questo governo che fa male all’Italia”

“Salvini? Noi abbiamo un ministro che anziché esporre le proprie ragioni di merito sul caso Diciotti, anche dal punto di vista giuridico di fronte a un giudice, scappa dal processo''

”Il punto è che ci si difende nel processo e non dal processo. Voglio discutere delle responsabilità di una maggioranza che davanti a un fatto gravissimo come quello che è accaduto al ministro dell’Interno decide di scaricare le proprie responsabilità su una piattaforma digitale privata, incontrollata. E noi abbiamo un ministro che anziché esporre le proprie ragioni di merito, anche dal punto di vista giuridico di fronte a un giudice, scappa dal processo”. Lo ha detto il candidato alla segreteria del Partito democratico Maurizio Martina, ospite a Radio Anch’io.

La vicenda dei genitori di Matteo Renzi “non allontanera’” i cittadini dalle primarie del Pd. “Anzi, la gravita’ di quanto accaduto ieri al Senato, col M5s che salva in quel modo il ministro Salvini dal processo, credo che debba spingere tutti i democratici e tanti elettori del Pd a partecipare alle primarie”.

Martina, intervenendo ad un incontro su cittadinanza, solidarieta’, sussidiarieta’ allo Scout Center di Roma, aggiunge: “Dobbiamo costruire un’alternativa a questo governo che ci sta portando in recessione”.