Forza Italia, ‘Renzi imbroglione. Ora opposizione e alleanza con Salvini’

Il presidente del Consiglio non ha mantenuto i patti, “ancora una volta Renzi ha mancato di parola”, quindi “Forza Italia riprende la sua libertà di azione rispetto alle riforme, ma soprattutto rispetto alla politica economica di questo governo che sta distruggendo il Paese”. Così Renato Brunetta, che sottolinea: “Visto che è saltato tutto, in Aula Forza Italia farà il suo mestiere di opposizione. E denuncerà la deriva autoritaria, denuncerà che questa riforma è inaccettabile".

Fino all’altro giorno Forza Italia ha votato le riforme “perchè c’era il patto del Nazareno, c’era un accordo istituzionale di fare le riforme insieme. Perchè c’era un accordo, il primo punto dell’accordo, per fare un presidente della Repubblica condiviso. Renzi era quello che aveva detto a Berlusconi ‘io ti riconosco’. Aveva detto a Berlusconi ‘tratto, facciamo le riforme insieme, facciamo il presidente della Repubblica condiviso’. Berlusconi c’e’ stato a questa apertura, è stato fregato. Renzi l’ha fregato, Renzi non ha mantenuto la parola, Renzi e’ stato un imbroglione. Lo dico con chiarezza. Naturalmente chi e’ troppo furbo alla fine finisce in pellicceria". "Non e’ una cosa da poco – sottolinea il presidente dei deputati azzurri – avere il capo dello Stato, il garante dell’unita’ nazionale, il garante della costituzione condiviso. Garantiva tutto il resto".

Il capogruppo di Forza Italia a Montecitorio ribadisce: “adesso ricominciamo con l’alleanza con la Lega, ricominciamo nella ricostruzione del centrodestra, ricominciamo con l’opposizione". Secondo l’azzurro l’alleanza con il Carroccio è possibile, lui ne è convinto, e annuncia: “Salvini e Berlusconi si sono incontrati ieri sera, alleanza a 360 gradi”.