Fieracavalli, tutto pronto per il secondo round

La 123ª edizione del salone dedicato al mondo equestre è in programma a Veronafiere dal 12 al 14 novembre

Fieracavalli

Concluso il primo fine settimana a Veronafiere, la passione equestre dà un nuovo appuntamento a famiglie, atleti, appassionati e operatori del settore: da domani, venerdì 12, a domenica 14 novembre è infatti in programma il secondo weekend di Fieracavalli, che quest’anno ha rivisto il suo format raddoppiando le giornate di fiera.

Se nella prima parte della manifestazione si è dato spazio alla biodiversità delle razze italiane, nei prossimi giorni il focus si sposta sulle peculiarità degli esemplari americani, arabi e spagnoli. Si aprono così gli orizzonti a nuovi mondi con diverse culture e tradizioni, da scoprire attraverso la figura del cavallo che sarà protagonista degli oltre 200 eventi in programma tra gare sportive, esibizioni e convegni.

Da domani in fiera a Verona presenti altri 1.500 cavalli, raggiungendo così quota 3.000 se sommati agli esemplari della prima settimana. Si confermano le 300 aziende provenienti da oltre 10 Paesi distribuite su 25 mila metri quadrati dei padiglioni dedicati, con buyer da 18 nazioni, grazie ai programmi di incoming in collaborazione con ICE-Agenzia. 8 i padiglioni più le aree esterne da visitare con 5 campi di gara, a cui si aggiungono 3 ring per prove e riscaldamenti dei binomi. Per la rassegna rimane attivo il protocollo di sicurezza anti-Covid di Veronafiere: per accedere al quartiere è necessario possedere il Green pass e, all’interno, è previsto un servizio di telecamere pronto a segnalare eventuali punti di assembramento.

Nel secondo fine settimana, dunque, riflettori puntati sulle razze della monta western, le gare morfologiche e i Campionati Italiani delle discipline dei cowboy: Team Penning e Ranch Sorting. In programma anche il Campionato Europeo riservato ai purosangue arabi, così come il salone del cavallo iberico e frisone con dimostrazioni di Dressage, Alta Scuola e Doma Vaquera.

Di nuovo al via il salto ostacoli nazionale della FISE con le competizioni del National Pony Show, del Master Mariuccia Grandinetti e della Top Ten Ambassador. Ritorno anche per l’Area Family che, a grande richiesta, amplia lo spazio dedicato alle attività per i più piccoli con la possibilità di conoscere il mondo del cavallo attraverso momenti ludico-didattici, l’emozione del Battesimo della Sella e momenti creativi con laboratori artistici.

Fieracavalli è anche luogo di incontri di approfondimento per tematiche come turismo, economia circolare e social media management, declinate in relazione al mondo equestre.

Infine, da domani a domenica, resta fruibile la terza edizione della mostra di arte contemporanea a tema equestre Art&Cavallo con le 80 opere di artisti internazionali, ideata dall’architetto Federica Crestani.