Barcellona, l’iniziativa Lista Italia (Comites) e Casa degli Italiani: raccolta di libri in lingua italiana

In occasione della XX Settimana della lingua italiana nel mondo: “Ci adopereremo per catalogare, imballare e spedire i libri raccolti al Vice-Consolato onorario di Ibiza e Formentera”

Quest’anno, la XX Settimana della lingua italiana nel mondo ha luogo dal 19 al 25 ottobre 2020 e s’intitola: “L’italiano tra parola e immagine: graffiti, illustrazioni, fumetti”. La comunità Italiana di Barcellona non ha voluto mancare a questo appuntamento coinvolgendo i connazionali residenti nella città “Condal” in una iniziativa promossa dalla Lista Italia del Comites di Barcellona insieme alla Casa degli Italiani di Barcellona.

Nello specifico, si è dato inizio a una raccolta di libri in lingua italiana con l’obbiettivo di promuovere la lettura nella nostra bellissima lingua e dotare il Vice-Consolato Onorario di Ibiza e Formentera di una piccola biblioteca a favore dei nostri connazionali residenti sulle isole Baleari.

“Dopodichè ci adopereremo per catalogare, imballare e spedire i libri raccolti al Vice-Consolato onorario di Ibiza e Formentera”, ci spiega Alessio Cusin, Consigliere del Comites di Barcellona.

Anche il presidente della Casa degli Italiani, Mirko Scaletti, non ci nasconde l’entusiasmo per questa iniziativa. “Non appena abbiamo messo in atto questo progetto, non si sono fatte attendere le offerte di collaborazione da parte di connazionali e delle altre istituzioni Italiane, tra cui l’Istituto Italiano di Cultura e il Consolato Italiano di Barcellona, i quali ci hanno permesso raccogliere già un numero considerevole di libri”.

Pertanto, tutti coloro che volessero lasciare il proprio libro/i possono recarsi alla Casa degli Italiani di Barcellona (Paseo Mendez Vigo, 8 Barcellona) in orari d’ufficio fino il 15 novembre.