World Sleep Day, arriva il personal trainer del sonno

Una ricerca dell'Università degli studi di Modena e Reggio Emilia mostra che sono in tantissimi a trascurare il proprio riposo notturno

Ogni mattina almeno un italiano su tre si sente in colpa per aver dormito troppo. Uno su cinque, addirittura, si sveglia con la sensazione di essere già in ritardo. Un popolo di dormiglioni, verrebbe da dire. Ma non è così. Stando ai risultati di un’indagine di PerDormire, marchio italiano leader nella produzione di sistemi letto e che fa della ricerca del buon riposo la propria mission, svolta dall’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, la percezione degli italiani sull’importanza e benefici del riposo risulta piuttosto controversa, tanto che sono in molti a non dare la giusta importanza ad un corretto riposo.

La ricerca è stata condotta in vista del World Sleep Day del 17 marzo, la giornata mondiale dedicata al riposo notturno e ai disturbi che possono alterarne la tranquillità, PerDormire ha infatti voluto indagare le abitudini degli italiani per quanto riguarda il sonno.

Veronica Gabrielli, professoressa associata di marketing presso l’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, osservando i risultati della ricerca ha dichiarato che il riposo è considerato dagli italiani “come una semplice necessità̀ o, al contrario, un lusso. Il 6,8% delle persone è d’accordo con l’affermare che dormire sia una perdita di tempo, mentre il 30% del campione avrebbe dichiarato persino di sentirsi in colpa dopo una lunga notte di riposo”. In Italia, secondo le statistiche, sono infatti circa 12 milioni le persone che non riposano bene, mentre sono 4 milioni quelle che soffrono di insonnia cronica.

È a fronte di questi dati che PerDormire ha deciso di promuovere la figura del “Personal trainer del sonno”: durante tutto il fine settimana dal 17 al 19 marzo, oltre 150 esperti saranno infatti a disposizione gratuitamente in oltre 60 città italiane proprio per dispensare consigli mirati su un riposo ottimale. L’elenco dei punti vendita dove si terrà l’iniziativa è disponibile all’indirizzo web www.perdormire.com/punti-vendita/.

“Una buona dormita è il modo più naturale ed efficace per raggiungere il benessere psico-fisico – commenta Paolo Luchi, direttore commerciale e marketing di PerDormire – l’innovazione e la ricerca costante in questo senso è ciò che caratterizza i nostri prodotti e tutti i nostri progetti. Con il personal trainer del sonno vogliamo trasferire ai nostri clienti la nostra esperienza e far comprendere quanto sia stretto il legame tra il dormire bene e il vivere bene”.

NESSUN COMMENTO

Comments