Milan batte Novara 3 a 0, Ibra uomo partita (VIDEO)

Milan – Novara finisce 3 a 0 per i rossoneri, che conquistano così 3 punti fuori casa. Grande protagonista Ibrahimovic, che arriva così a quota 14 gol. I piemontesi hanno provato a difendersi, ma la squadra di Milano alla fine li ha schiacciati.

La squadra di Silvio Berlusconi nel primo tempo non è così esplosiva, ma nella ripresa domina il campo. Il Milan sfiora il vantaggio con un paio di punizioni di Ibrahimovic e tre conclusioni ravvicinate di Robinho, Thiago Silva e Mexes. I rossoneri sbloccano il risultato al 57′ con un destro di Ibrahimovic, smarcato da un assist di Ambrosini. El Shaarawy si divora il raddoppio a porta vuota, poi i rossoneri colpiscono per la seconda volta al 74′ con Robinho, che devia sotto porta un diagonale sporco dello stesso El Shaarawy. Al 90′ arriva il tris con Ibrahimovic che, spalle alla porta, insacca con un tocco morbido a porta vuota a conclusione di un’azione di rimessa.

Il Milan così è secondo in classifica, a un solo punto dalla Juventus, che si aggiudica il titolo onorifico di campione d’inverno. Il piccolo Novara, ultimo in classifica, non ferma la corsa del Milan. I rossoneri scacciano con questa vittoria i fantasmi del derby vincendo in trasferta dopo aver potuto osservare ieri la performance della Juventus a Bergamo.  

GALLIANI, IBRA? MEGLIO VAN BASTEN, MA SE AVANTI COSI’… "Ibra è determinante per la squadra. Certo, al primo porto metto sempre Van Basten, ma se continua così…": sono parole di Adriano Gallani, che a fine partita commenta così la doppietta dello svedese. L’ad del Milan conferma: i rossoneri stanno cercando una punta, "ma non dico di più". Si sa che l’obiettivo è Carlos Tevez, anche se Berlusconi nei giorni scorsi ha detto "costa troppo", la crisi si sente anche nel calcio a quanto pare. E in molti sono a dire che non vale la pena spendere milioni di euro per Teves, "capriccioso, che fa quello che vuole": meglio un giovane, anche per fare crescere nuovi giocatori.

Scudetto? "Se nel girone di ritorno continueremo a giocare così, ci sono buone possibilità per noi".

ALLEGRI, "TEVEZ? SONO OTTIMISTA PER NATURA" "La società sa molto bene come muoversi. E comunque in questo momento stiamo benissimo così". 

NESSUN COMMENTO

Comments