Berlusconi affida a Parisi il rilancio di Forza Italia

Silvio Berlusconi ha incaricato Stefano Parisi di effettuare una analisi approfondita della situazione politica e organizzativa di Forza Italia e di elaborare un progetto per il rilancio e il rinnovamento della presenza dei moderati italiani nella politica. A riferirlo è una nota della segreteria del Cavaliere.

Proprio ieri sera Parisi ha incontrato il Berlusca ad Arcore: sul tavolo, appunto, il futuro del partito azzurro. Il progetto, sottolinea la nota del Cav, "dovrà essere orientato alla prospettiva di offrire al Paese una proposta nuova e credibile aperta alla società civile", lo scopo è quello di "riaggregare e di portare al voto i tanti italiani che non hanno più fiducia nella attuale politica, ma avvertono una profonda e urgente esigenza di rinnovamento nella gestione del Paese".

Berlusconi, sottolinea il comunicato, "ha apprezzato e condiviso l’iniziativa di Parisi volta ad organizzare una conferenza programmatica nel mese di settembre come contributo alla crescita ideale e culturale per l’area moderata". 

Annamaria Bernini, senatrice di Forza Italia, commenta: “L’incarico affidato a Stefano Parisi è l’ennesima dimostrazione della lungimiranza di Silvio Berlusconi. Da oggi dobbiamo sentirci tutti in campo per restituire a Forza Italia la centralità politica che le appartiene e che è l’unica strada per realizzare un progetto di governo serio, credibile e alternativo a Renzi e alla sinistra”.

NESSUN COMMENTO

Comments