Berlusconi a Renzi, ‘le riforme fattele da solo’

Silvio Berlusconi, intervistato a Uno Mattina su Rai 1, a proposito del patto sulle riforme siglato con Matteo Renzi, ha detto: “Il patto con Renzi ha avuto un andamento molto strano perche’ nella legge elettorale, dopo l’accordo, sono state cambiate tre cose importantissime". Il leader di Forza Italia critica l’innalzamento della soglia da raggiungere per ottenere il premio di maggioranza e critica anche il ballottaggio previsto dall’Italicum: "Il ballottaggio e’ la morte del centrodestra perche’ i voti del M5S, il movimento dell’antipolitica, andrebbero alla sinistra. Quindi questa legge e’ tutta da discutere".

Insomma, continuerete il dialogo con Renzi sulle riforme? ”No!”, risponde secco l’ex premier. "Renzi si faccia le riforme, e’ inutile prendere accordi prima se poi non vengono mantenuti anzi vengono cambiati: noi aspettiamo da opposizione responsabile quale siamo di vederle in Parlamento. Se le riteniamo buone diamo voto favorevole altrimenti non diamo il nostro voto".

Il passaggio dal governo Berlusconi a quello Monti "fu un colpo di Stato" secondo il leader azzurro, che ha commentato alcune anticipazioni tratte dal libro dell’ex segretario al Tesoro degli Usa, Timothy Geithner, che stanno facendo molto discutere in queste ore. Poi il Cav ha precisato: "Non ho mai parlato di complotto ma di un’azione nei confronti di un presidente del Consiglio che non consentiva a Germania e Francia di portare avanti le loro linee di politica economica". "Si e’ trattato di una violazione delle regole democratiche e di un attacco alla sovranità di questo Paese". Una situazione, quella che sta venendo fuori, che "conferma quanto io vado dicendo in modo piu’ tranquillo da diverso tempo".

"Faccio presente che ieri il Capo dello Stato, i presidenti di Senato e Camera e il presidente del Consiglio non hanno ritenuto di fare alcuna dichiarazione", dopo le rivelazioni dell’ex-ministro del Tesoro americano. Berlusconi, che ha definito le rivelazioni di Geithner una "notizia gravissima" ha poi stigmatizzato "i comportamenti scandalosi di alcuni giornali, che non hanno nemmeno messo in prima pagina la notizia delle violazione delle regole democratiche e della sovranità del nostro Paese".

SERVIZI SOCIALI A Cesano Boscone "è andata molto bene. Non arrivo tuttavia a ringraziare i magistrati che mi hanno concesso che nel mio lavoro frenetico trovassi un’oasi di pace di 4 ore andando lì". "Mia madre negli ultimi anni aveva preso la consuetudine di visitare ricoveri per gli anziani e i malati e io andavo con lei. Spero di fare del bene perché fare del bene fa bene a chi lo fa".

NESSUN COMMENTO

Comments