Roberto Fico presidente della Camera, Di Maio: “Ci rappresenta al meglio” [VIDEO]

Roberto Fico è da sempre uno degli esponenti più in vista del Movimento 5 Stelle, “è la storia di questo Movimento”, sottolinea Di Maio. Nel 2013 è stato eletto deputato della XVII legislatura della Repubblica Italiana con il partito fondato da Grillo e Casaleggio

Roberto Fico è una persona che è stata già votata dalle altre forze politiche nel suo ruolo di garanzia e carica istituzionale, ma soprattutto ci rappresenta al meglio perché è la storia di questo MoVimento. Forza, Roberto!

Pubblicato da Luigi Di Maio su Sabato 24 marzo 2018

Alla fine Montecitorio ha partorito il topolino. Roberto Fico, con 422 voti, è il nuovo presidente della Camera dei Deputati, come era ormai ampiamente prevedibile, dopo i tanti colpi di scena delle ultime ore.

Nato a Napoli nel 1974, si laurea in Scienze della comunicazione all’Università degli Studi di Trieste con indirizzo alle comunicazioni di massa, discutendo una tesi sull’identità sociale e linguistica della musica neomelodica napoletana.

E’ uno degli esponenti più in vista del Movimento 5 Stelle. Nel 2013 è stato eletto deputato della XVII legislatura della Repubblica Italiana con il partito fondato da Grillo e Casaleggio. Nella passata legislatura è stato Presidente della Commissione parlamentare di Vigilanza Rai.

Luigi Di Maio, leader M5S, ancora prima del termine dello scrutinio in Aula, annuncia ai suoi: “Il Movimento 5 Stelle ha la presidenza della Camera”. E sulla sua pagina Facebook aggiunge: “Roberto Fico è una persona che è stata già votata dalle altre forze politiche nel suo ruolo di garanzia e carica istituzionale, ma soprattutto ci rappresenta al meglio perché è la storia di questo MoVimento. Forza, Roberto!”.

“In questo movimento – ha detto il neopresidente Fico – dobbiamo essere tutti essere a disposizione del progetto, di un grande sogno che da anni cerchiamo di costruire. Speriamo in tutti i modi di riuscire ad arrivare al governo, con Luigi Di Maio che deve essere il nostro presidente del Consiglio e insieme al Parlamento e al governo dovrà applicare il programma del Movimento 5 Stelle”.

L’ABBRACCIO tra Fico e Di Maio