Natale, feste a tavola: mangiare di tutto, senza esagerare

Nessuna dieta prima e neanche dopo. E non solo: durante le feste è concesso mangiare quei prodotti tipici, ma senza esagerare. Le indicazioni, a proposito dell’alimentazione durante le festivita’ che sono alle porte, arrivano da Federica Razzi, dietologa e nutrizionista del gruppo Marilab.  

Le feste sono alle porte, le tentazioni a tavola sono innumerevoli e variegate. "Quello che consiglio ai pazienti nei giorni ‘non festivi’ e’ di seguire un’alimentazione normale, senza mangiare meno prima e neanche dopo perchè può essere deleterio. Si arriva alla festività più affamati. E poi non va bene neanche mangiare tanto durante le feste pensando che tanto ‘domani mi metto a dieta’. Mai dire ‘tanto il giorno dopo mangio solo yogurt o un minestrone’".

La dottoressa Razzi, quindi, non consiglia "restrizioni alimentari. Durante le feste direi che si possono mangiare prodotti del momento, le particolarita’ che saranno sulla tavola. Rinunciarvi sarebbe deprivante, bisogna rispettare il fatto culturale. Ma non strafare. E poi non bisogna avere sensi di colpa se si e’ passato il pranzo di Natale a tavola con la propria famiglia", sottolinea". Occhio, pero’, agli avanzi: "Sono un pericolo. Perche’ davanti agli avanzi siamo da soli ed e’ piu’ facile cadere in tentazione, le grosse abbuffate si fanno sempre da soli".

Insomma, si puo’ mangiare piu’ o meno tutto, quasi tutto, ma senza esagerare: "Il conteggio delle calorie va preso in considerazione. Per esempio andrebbe detto no a pane e vino, quindi alcolici: fanno calare l’attenzione, a quel punto diventerebbe complicato tenere sotto controllo quello che si e’ mangiato. Attenzione poi al torrone e soprattutto alla frutta secca: si mangia prendendola dal cesto, contare quanta se ne mangia diventa complicato. E invece bisogna bere tanta acqua. Poi mangiare verdura che ha una gran proprieta’ saziante". Sul dopo, e’ presto detto: "Riprendere la normale alimentazione, mentre chi si sta sottoponendo a diete specifiche deve riprendere il proprio stile. Quello su cui si puo’ ‘giocare’ di piu’ e’ l’attivita’ fisica. Bisogna cioe’ usare il tempo in piu’ a disposizione durante le feste per muoversi di più".