Zoomarine, domenica Miss Pancione

Domenica 13 maggio, per festeggiare la festa della mamma, Zoomarine organizzerà l’annuale concorso Miss Pancione, una sfilata di mamme in attesa con premiazione finale. Un’occasione, quella del 13 maggio, anche per presentare il progetto “Mamma Friendly” che farà di Zoomarine il primo parco divertimenti italiano a mettere al centro le esigenze delle mamme e dei loro i bambini. Miss Pancione, che quest’anno avrà come madrina d’eccezione la presentatrice Caterina Balivo, presto mamma, è un divertente concorso che prevede per le partecipanti “dotate di pancia” una serie di prove di vario tipo. La giuria del concorso premierà la mamma più bella e divertente e sarà composta da ostetriche dei consultori, dalla Presidente dell’Associazione Salvamamme, Grazia Passeri, e da rappresentanti di alcune delle più famose marche di prodotti per l’ infanzia e non solo, che hanno aderito e sostenuto con entusiasmo l’ iniziativa: Interflora Italia, Johnson’s Baby, Prenatal, Chicco Mania, Io Bimbo, Belly Art, Smoby, Bio Age, La Minitribù, Gil Cagne e PerCorsi. Molti i premi messi per la vincitrice donati dagli sponsor, ma anche per tutte le partecipanti al concorso.

Il 13 maggio tutte le mamme in dolce attesa entreranno gratis. Ma la Festa della Mamma sarà l’occasione per Zoomarine per diventare il primo parco divertimenti d’Italia davvero “amico della mamme e dei bambini”. All’interno del ristorante del parco verranno allestiti spazi speciali dedicate a mamme e bambini piccoli, con comode poltrone per allattare, la possibilità di usufruire di scalda biberon e forno a micro-onde e di acquistare cibi per neonati, come latte, omogeneizzati e biscotti. Nei bagni, sarà presente un ampio fasciatoio per rendere più comodo e pratico il cambio dei pannolini. Il corner sarà indicato sulle mappe Zoomarine con un apposito logo e nei parcheggi verranno riservati alcuni posti, segnalati con strisce rosa, per le mamme in dolce attesa o con bambini fino a un anno. Tutte le attività e gli spazi speciali dedicati alle mamme saranno costantemente verificati, controllati e garantiti da Salvamamme, che da anni assiste migliaia di mamme e di bambini. “Zoomarine vuole essere vicino a tutte le mamme e ai loro bambini, offrendo loro una gamma di servizi”, sottolinea Aurelio Latella, Direttore Generale Zoomarine. “Vogliamo essere il primo parco a fare questa scelta: mettere al centro mamme e bambini, le loro esigenze, spesso trascurate. Pensiamo che sia il modo migliore per festeggiare davvero la Festa della Mamma, pensare ad un luogo a misura delle mamme, che possa aiutarle nelle piccole grandi esigenze quotidiane. E’ un modo per contribuire anche alla diffusione di una cultura della maternità, non sempre tenuta in debito conto in città e aziende. Secondo noi, la mamma, le neomamma, la donna in dolce attesa, deve essere vista come il centro dell’attenzione di tutti, istituzioni, aziende, cittadini, perché sta facendo nascere e crescere il nostro comune futuro”. “Davvero una bella iniziativa quella del parco divertimenti Zoomarine”, commenta Grazia Passeri, Presidente dell’associazione Salvamamme. “Per le mamme con bambini piccoli anche andare in un parco può diventare complicato, perché devono destreggiarsi tra cambi di pannolino, poppate e pappe. I corner mamma friendly, allestiti all’ interno del parco, sono ben attrezzati e riescono ad offrire alle mamme tutto ciò di cui hanno bisogno. Si tratta di un progetto pilota assai interessante, che come Salvamamme vorremmo sviluppare e proporre ad altre strutture ed aziende”.

NESSUN COMMENTO

Comments