Wall Street Journal, “avvocato Trump ha nascosto il pagamento a ex pornostar”

Per mascherare le identità delle persone coinvolte nell'accordo sarebbero stati usati pseudonimi: la Clifford sarebbe stata identificata come 'Peggy Peterson'

Michael Cohen, l’avvocato di Donald Trump, uso’ pseudonimi e una societa’ privata creata in Delaware per pagare con 130 mila dollari il silenzio dell’ex pornostar Stephanie Clifford, in arte Stormy Daniels, sul suo rapporto con il tycoon nel 2006, un anno dopo il matrimonio con Melania. Lo scrive il Wall Street Journal.

La societa’ fu aperta il 17 ottobre 2017, poco prima delle elezioni presidenziali, in Delaware, uno degli stati Usa che offre maggiore riservatezza per il business. Il pagamento sarebbe stato effettuato su un conto dell’avvocato della donna.

Per mascherare le identita’ delle persone coinvolte nell’accordo sarebbero stati usati pseudonimi: la Clifford sarebbe stata identificata come ‘Peggy Peterson’.

La Casa Bianca e Cohen avevano negato ogni addebito dopo le recenti rivelazioni dell’affair da parte del Wsj, mentre ieri l’ex pornostar ha confermato la vicenda, che peraltro aveva gia’ raccontato in una intervista nel 2011.

Comments