Valeria Marini, ‘finito il mio matrimonio: niente sesso né passione’

Finita la storia d’amore fra Valeria Marini e Giovanni Cottone, un’unione durata appena un anno. Volge al termine il loro matrimonio, e in una intervista al Corriere della Sera la bella showgirl prova a spiegarne le ragioni: che non hanno a che vedere soltanto con problemi economici, perché quelli “si superano”: "I suoi guai finanziari li ho scoperti dalla rassegna stampa di Google. L’ho aiutato, anche economicamente, perché era giusto farlo”. “Il vero problema – confessa – riguardava noi due: il nostro matrimonio non è mai stato consumato. Incredibile, ma vero".

C’è poi quel rapporto a dir poco “burrascoso” che l’imprenditore aveva con la madre di lei: "Sin dalla prima mattina dopo le nozze ha cambiato atteggiamento. Ha sempre reagito male quando gli ho parlato di una cosa che riguardava mia madre, ha usato toni inaccettabili verso i miei familiari".

Per Valeria Marini in un rapporto di coppia “il sesso è la cosa più importante”, e il suo matrimonio “era arrivato alla fine, era finita la passione da tempo, anzi non è mai cominciata”.

NESSUN COMMENTO

Comments