Vacanze in Sardegna per Silvio, a settembre la nuova Forza Italia

OLBIA - SILVIO BERLUSCONI AL SUO ARRIVO ALL'AEROPORTO PRIVATO DI OLBIA (C) FOTO TEAM SARDEGNA 2012 / GRUPPO OLYCOM

Silvio Berlusconi trascorrerà il mese di agosto in Sardegna, con la propria famiglia e gli amici più stretti. Periodo di ferie a Villa Certosa, dopo l’intervento subito al cuore, per poi riprendere alla grande dopo la pausa estiva. Silvio comunque senza far niente non ci sa stare, così sta già studiando i dossier più caldi in vista dell’autunno, con l’appuntamento cruciale del referendum sulle riforme, vero snodo per il prosieguo della legislatura.

Il Cavaliere lavora in stretto contatto con Stefano Parisi, l’uomo da lui stesso incaricato di rinnovare Forza Italia e di “ridefinire una proposta politica liberale e popolare per il Paese”. 

L’uomo di Arcore ha deciso di non perdere più tempo e di sostenere al massimo la costruzione della nuova Forza Italia. Dopo aver tolto di mezzo il cosiddetto cerchio magico, il Cavaliere insieme al board del partito, composto da sua figlia Marina e dai suoi storici collaboratori (Confalonieri, Letta e Ghedini) oltre ai due consiglieri Valentino Valentini e Sestino Giacomoni, punta le sue fiches sulla super consulenza di Parisi. Ai colonnelli azzurri questo non va giù, ma Berlusconi è tranquillo: sa che al momento giusto tutti capiranno che rinnovare è l’unica soluzione possibile per ridare energia al partito. E Parisi, con le sue doti manageriali, è l’uomo giusto per farlo.

NESSUN COMMENTO

Comments