Vacanze di Natale negli USA: 8 mete da non perdere

Vacanze di Natale sempre più vicine, dove andare? Vediamo 8 mete da tenere in considerazione per una vacanza di Natale negli USA

Lo abbiamo visto nei film, nelle serie TV e anche in diversi servizi che ne parlano: il Natale negli USA è un evento da non perdere. Per gli americani è una festa particolarmente sentita e visto che hanno l’abitudine di mostrare (a volte anche eccessivamente) le loro emozioni, le città a dicembre diventano ancora più impressionanti.

È decisamente una buona idea scegliere il periodo natalizio per un viaggio negli Stati Uniti, ma ricordatevi di preparare per tempo tutto il necessario prima del viaggio, come il passaporto con il microchip elettronico, l’autorizzazione al viaggio ESTA e anche un’assicurazione idonea, visto la carissima sanità statunitense.

Andiamo al dunque e vediamo 8 mete da tenere in considerazione per una vacanza di Natale negli USA.

1) Orlando: per le vacanze di Natale Orlando e i suoi parchi (come il Walt Disney World, Legoland, gli Universal Studios, ecc…) diventano più magici che mai. Vengono organizzate feste, sfilate, fuochi, nevicate artificiali e molto altro. Le attrazioni sono veramente tante, le spiagge indimenticabili della Florida sono vicinissime quindi… quale meta migliore per chi vuole rilassarsi abbronzandosi, ma anche divertirsi e infine non perdere l’atmosfera natalizia?

2) Paradise: il suo nome è perfetto, perché è la meta ideale (o paradiso appunto) di tutti gli amanti del Natale. È una città della Pennsylvania che oltre a essere terra degli Amish (e quindi di una tranquillità impressionante) è la patria di Babbo Natale e i suoi elfi. Il National Christmas Center racconta la storia di questa festa nei secoli.

3) New Orleans: concerti di Natale e centinaia di abitanti e turisti nel pieno spirito natalizio che si riuniscono e cantano i “Christmas Carols” (i canti di Natale) in Jackson Square. Un’atmosfera magica che non lascia nessun turista indifferente e che coinvolgerà anche le persone meno abituate a questo tipo di “manifestazioni pubbliche”.

4) New York: non c’è molto da aggiungere, tutti i film e serie TV mostrano la magia che aleggia nella Grande Mela nel periodo di Natale. Tra le visite immancabili a New York ci sono quella all’albero di Natale gigante del Rockefeller Center e alla più famosa pista di pattinaggio sul ghiaccio del mondo nel Winter Village del Bryant Park.

5) Woodstock: questo paese circondato dai pini e ricoperto di neve merita di essere visitato nel periodo natalizio. Durante il Wassail Weekend, che di solito si svolge nella seconda settimana di dicembre, viene effettuata una spettacolare sfilata con più di 50 cavalli vestiti secondo la tradizione inglese del XIX secolo.

6) La California: chi ha detto che per pattinare bisogna per forza andare a New York? In California ci sono moltissime attrazioni natalizie. Per esempio la città di Los Angeles (come al dire il vero anche altre metropoli statunitensi) installa una pista di pattinaggio sul ghiaccio in Pershing Square e organizza altri numerosi eventi a tema. A San Francisco c’è inoltre l’enorme albero di Natale che illumina Union Square, mentre a San Diego ci si può godere un Natale in stile senza soffrire il freddo.

7) Miami: impossibile non nominare quest’altra famosa destinazione natalizia statunitense. Dopo Orlando, Miami è un’altra meta imperdibile sia per chi vuole godersi il sole e il mare d’inverno, sia per chi ama il divertimento e il caos. Nonostante quello che possono trasmettere i classici cinepanettoni natalizi, il Natale a Miami è una vacanza adatta a tutti.

8) Las Vegas: una meta che ha ben poco di natalizio, ma che può essere sicuramente un modo diverso di passare la vacanze di Natale. Niente impedisce di fare il cenone altrove! Ma il resto delle vacanze tentare la fortuna in uno dei tanti casinò della Sin City può essere elettrizzante, sicuramente originale e indimenticabile.