Usa, oltre due milioni di persone in marcia contro Trump

Trump ai manifestanti: “Perché non siete andati a votare?”. Oltre due milioni di persone, in maggior parte donne, hanno partecipato sabato alla "Marcia delle donne" organizzate in tutto il Paese per la difesa dei diritti civici e contro Donald Trump

Il presidente americano Donald Trump si è chiesto perché i manifestanti che hanno sfilato in massa contro di lui ieri “non siano andati a votare” alle elezioni presidenziali dell’8 novembre. “Ho guardato le manifestazioni di ieri ma ho come l’impressione che abbiamo appena avuto un’elezione! Perché queste persone non sono andate a votare?”, si è chiesto su Twitter il nuovo inquilino della Casa Bianca. “Le celebrità hanno fatto molto male alla loro causa”, ha aggiunto.

Oltre due milioni di persone, in maggior parte donne, hanno partecipato sabato alla “Marcia delle donne” organizzate in tutto il Paese per la difesa dei diritti civici e contro Donald Trump. Numerose manifestazioni sono avvenute in varie città del mondo.

A Washington, diverse personalità hanno preso la parola a favore dei manifestanti: il regista Michael Moore, le attrici America Ferrara e Scarlett Johansson, le cantanti Alicia Keys e Madonna, con la rockstar che ha fatto un’apparizione a sorpresa per lanciare un appello per una “rivoluzione dell’amore”. Donald Trump e il portavoce della Casa Bianca, Sean Spicer, hanno attaccato duramente la stampa per la copertura dell’Inauguration Day.

NESSUN COMMENTO

Comments