Usa, figurina ‘olandese volante’ venduta a 1,2 milioni di dollari

Un figurina del 1909 con il volto di Honus Wagner e’ stata venduta ad un’asta online per 1 milione e duecentomila dollari. Ad aggiudicarsi l’immagine del famoso giocatore della squadra di baseball ‘Pittsburgh Pirates’, soprannominato ‘L’olandese volante’ per la sua velocita’, un residente del New Jersey, che ha deciso di restare anonimo.

La figurina acquistata si trovava sui pacchetti di sigarette dell’American Tobacco Co. dal 1909 al 1911 e cio’ che la rende preziosa non e’ solo l’immagine del battitore, bensi’ anche il fatto che fu stampata solo in duecento copie.

Secondo gli storici esistono ancora circa 60 figurine di Wagner, anche se molte sono in pessime condizioni.

Nel 2011 un acquirente dell’Arizona pago’ quasi tre milioni per entrare in possesso della figurina di Wagner con la piu’ alta valutazione.

E a Chicago, un raro centesimo sperimentale del 1792 e’ stato venduto per un milione e 150 mila dollari. La moneta e’ fatta di rame e argento e su una faccia ha incisa l’immagine di Miss Liberty, mentre l’altra reca la scritta ‘United States of America One Cent’.

‘A distanza di 200 anni – ha detto Todd Imhof, vice presidente della Heritage Auction – ne esistono solo 14 esemplari’. Imhof ha anche aggiunto che la moneta non e’ mai stata realmente in circolazione.

Lo scorso gennaio, un centesimo coniato dalla zecca dello Stato a Filadelfia nel 1793, era stato venduto in Florida al prezzo di un milione e 380 mila dollari. E’ stata la cifra piu’ alta mai raggiunta da un penny ad un’asta. Il penny risale all’anno in cui gli Stati Uniti hanno cominciato ed emettere le proprie monete. Il penny milionario e’ conosciuto come ‘Chain Cent’ perche’ il retro raffigura una catena con 13 anelli collegati. Rappresenta la solidarieta’ delle 13 colonie.

NESSUN COMMENTO

Comments