Usa, Cerimonia per commemorare vittime strage Tucson

Gli Stati Uniti un anno dopo ricordano la strage di Tucson, in Arizona, in cui sei persone furono uccise, tra loro un bambina di sei anni, e 13 ferite. Tra queste il bersaglio dell’attentatore, la parlamentare democratica Gabrielle Giffords, colpita alla testa dall’uomo che apri’ il fuoco sparando contro la gente riunita per un comizio davanti ad un centro commerciale.

Alle 10.11 ora locale – l’ora esatta in cui un Jared Loughner comincio’ a sparare – suoneranno 19 campane, una per ognuna delle persone uccise o ferite.

NESSUN COMMENTO

Comments