Usa, Capezzone: Romney poteva vincere se più aperto su diritti civili

Daniele Capezzone, portavoce del Popolo della Libertà, commenta i risultati elettorali del voto americano, che hanno visto la riconferma di Barack Obama alla Casa Bianca: "I risultati del voto negli Stati Uniti confermano la mia opinione maturata nel corso della campagna elettorale. Il ticket repubblicano Romney-Ryan avrebbe potuto vincere, se solo fosse stato piu’ aperto su donne e diritti civili".

La sensazione dell’esponente PdL "e’ che, pur essendo ovviamente centrali i temi economici (su cui il bilancio della presidenza uscente era discutibile), il voto femminile e pro-civil rights sia stato alla fine decisivo, garantendo a Obama un margine netto rispetto a una fascia di elettorato determinante. La lezione politica che a mio avviso se ne trae e’ che, nel mondo occidentale, i partiti di centrodestra devono essere liberali non solo in economia, ma pure aperti sui temi delle liberta’ personali e civili".

NESSUN COMMENTO

Comments