Uragano Irma sui Caraibi, distrutta Saint Martin [FOTO]. Va verso la Florida, “sarà devastante” [VIDEO]

Il governatore della Florida Rick Scott e la guardia costiera hanno ordinato la chiusura di tutti i porti per la mattinata di sabato

Saint Martin distrutta al 95%

Irma, uragano forza 5, è entrato nella zona dei Caraibi e in questo momento si trova a circa 150 km dalla costa nord della Repubblica Dominicana. Si sposta verso gli Usa. Il governatore della Florida Rick Scott e la guardia costiera hanno ordinato la chiusura di tutti i porti per la mattinata di sabato.

Prevista anche la chiusura di tutti gli aeroporti se il vento raggiungera’ le 85 miglia orarie (oltre 135 chilometri orari).

Il primo ministro olandese Mark Rutte ha affermato che Saint Martin è completamente tagliato fuori dal mondo. “Ci sono danni enormi e purtroppo, non è possibile raggiungere l’isola in questo momento a causa degli enormi danni causati all’aeroporto e al porto”, ha detto.

La regina Elisabetta e il principe Filippo hanno inviato un messaggio di solidarieta’ alle popolazioni di Antigua e Barbuda, Stato membro del Commonwealth, colpite dall’uragano.

Nella nota la sovrana si dice “scioccata e rattristata” per la devastazione causata e i suoi pensieri e le sue preghiere vanno a quanti hanno subito la violenza del fenomeno naturale. La regina ha ringraziato le persone coinvolte nei soccorsi.

VERSO LA FLORIDA

L’impatto di Irma sulla Florida “sara’ peggiore del previsto”, piu’ pericoloso di Andrew, l’uragano piu’ devastante della storia del Sunshine state: lo afferma il governatore Rick Scott. “Non perdete tempo, se vi viene ordinato evacuate”, e’ l’appello del governatore.

Brock Long, capo della Fema, la Protezione civile Usa, ha confermato: Irma sarà “davvero devastante”. Oltre alla Florida, “è tutto il Sud-Est degli Stati Uniti che deve fare attenzione”, in particolare in Georgia, in Carolina del Nord e in Caroline del Sud, ha sottolineato.

La buona notizia? Secondo l’American Center for Cyclonic Warning (NHC), è probabile che l’uragano, avvicinandosi alla Florida, perda di potenza. Potrebbe infatti scendere alla categoria 4.

REPUBBLICA DOMINICANA

Al momento, secondo le notizie raccolte da ItaliaChiamaItalia, niente danni nella Repubblica Dominicana.

In capitale, Santo Domingo, solo un po’ di pioggia e cielo grigio. Nell’est del Paese, venti e pioggia un poco più abbondanti, ma niente di più. “Niente al di là del normale”, secondo testimonianze. In alcune zone di Boca Chica, San Pedro e La Romana la luce manca da alcune ore. Nella zona Nord dell’isola, nella Penisola di Samanà, il vento è molto forte e la pioggia sta cadendo violenta. A Las Terrenas tanti alberi caduti e linee elettriche danneggiate. Nel municipio di Samanà circa 800 persone – 3mila in tutto il Paese – si sono rifugiate nelle strutture messe a disposizione del governo.

NESSUN COMMENTO

Comments