Un Renzi decisionista aumenta i propri consensi – di Andrea Verde

Premetto che adottare il modello francese per l’elezione del Senato (sistema indiretto aperto solo ai consiglieri comunali, provinciali e regionali) non mi sembra un’idea felice dato che in Francia il Senato é considerato come il cimitero degli elefanti. Una classe politica innovativa ed illuminata dovrebbe avere il coraggio di proporre il superamento del bicameralismo abolendo il Senato tout court. Detto questo capisco la posizione di Renzi contro Mineo e contro la sinistra del Pd.

Un processo di riforme quanto mai necessario non può essere ostaggio di minoranze e di lobby di vario tipo. Se Renzi continuerà questo suo braccio di ferro contro le lobby della Rai, i sindacati, i magistrati, i corpi intermedi, le minoranze riottose mostrandosi un decisionista vedrà aumentare notevolmente i propri consensi. La politica del consociativismo e del compromesso va mandata in soffitta a costo di creare lacerazioni profonde ma necessarie.

NESSUN COMMENTO

Comments