Ue, Casini (Udc): ‘manca visione comune in politica estera e difesa’

“Purtroppo l’Europa non esiste in termini di politica estera e di difesa, perche’ non c’e’ visione comune". Dure le parole del Presidente della Commissione esteri del Senato Pierferdinando Casini, intervenuto a un incontro a Roma con il Segretario aggiunto per la sicurezza internazionale del Pentagono, Derek Chollet. Casini ha criticato alcune dichiarazioni di Chollet, che ha difeso l’intervento militare il Libia durante il suo discorso.

"Citare la Libia significa citare un fallimento. C’era un uomo terribile, Gheddafi, con il quale pero’ si poteva dialogare. Ora c’e’ un "casino" inenarrabile". E anche sull’Ucraina secondo Casini "l’Europa ha commesso degli errori". Anche il presidente della Commissione difesa del Senato Nicola Latorre ha criticato l’operato dell’Ue in Ucraina: "Il peccato originale e’ sicuramente dell’Unione europea".

Sulla Libia "non si poteva fare a meno di intervenire, ma ora l’Italia deve cogliere l’opportunita’ per cambiare le cose, sempre con l’aiuto degli altri attori internazionali". In risposta, sulla Libia Chollet difende l’operato della guerra del 2011: "Non penso che se ci fosse ancora Gheddafi ora il Paese sarebbe pacifico. Credo ancora che sia ancora stata una scelta giusta da fare".

NESSUN COMMENTO

Comments