Tutu compie 80 anni, Dalai Lama presente ‘virtuale’

Desmond Tutu, l’arcivescovo della pace che per anni si e’ battuto contro l’apartheid in Sudafrica, compie 80 anni. Una folla di parenti, amici e semplici fedeli ha invaso la cattedrale di St. George a Cape Town per festeggiare insieme a lui.

Il religioso è ormai a riposo, ma di certo non ha perso lo spirito battagliero di un tempo. A suscitare l’ira di Tutu, stavolta, è stata la mancata concessione del visto al Dalai Lama, che era stato invitato a partecipare ai festeggiamenti. Ma l’ex arcivescovo non si e’ arreso e così, pur di avere il Dalai Lama alla sua festa di compleanno, ha fatto organizzare un collegamento video. Una presenza ‘virtuale’, quella del leader religioso tibetano, ma meglio che niente.

"Una sedia vuota sul palco simboleggerà l’assenza forzata di sua santità", ha sottolineato un comunicato dell’entourage del leader tibetano, che si collegherà dal suo rifugio a Dharamsala, in India.

Così il Dalai Lama, vincitore come Tutu del Premio Nobel per la Pace, potrà partecipare alla discussione prevista per sabato su ‘Pace e compassione come catalizzatori per il cambiamento’. La tv pubblica africana trasmetterà in diretta il suo discorso.

NESSUN COMMENTO

Comments