Tutta l’italia racchiusa nello smartphone – di Roberto Zanni

Ormai è diventato insostituibile: cosa si può fare senza lo smartphone? Poco o niente, è diventato il mezzo essenziale per guidare, per vedere se c’è traffico, per sapere le ultime news, per conoscere e imparare, comunicare anche senza voce… E l’elenco potrebbe continuare a lungo perchè le funzioni di uno smartphone non si contano, dai fax allo scanner per conoscere i prezzi di un prodotto, mentre foto, video e audio quasi non si contano più, perchè si trovano in qualsiasi cellulare, anche quelli più economici. Ecco che il futuro, che poi è già presente, si chiama ‘app’, application o applicazione: si scaricano sul cellulare e si apre un nuovo mondo. E anche il turismo non può prescindere dalle ‘app’: cosa c’è di più comodo che far scorrere sullo smartphone le pagine che spiegano, raccontano, illustrano la città o la nazione che si sta visitando o che si vuole visitare?

E in questa corsa continua, perchè davvero non si possono contare le migliaia di ‘app’ che sono sul mercato, moltissime delle quali gratuite, ecco che nei giorni scorsi ne è uscita una nuovissima e molto interessante: si chiama Fotopedia Italy, disponibile nell’App Store, che è stata ottimizzata per gli iPhone 5, i nuovi iPad e gli iPad Mini e all’interno della quale sono raccolte migliaia di spettacolari immagini tutte ad alta risoluzione. La nuovissima ‘app’, presentata soltanto la settimana scorsa, e che come abbiamo detto è gratuita, permette a chi la scaricherà sul proprio cellulare o tablet, di esplorare il ‘Beautiful Country’, il Bel Paese, come anche gli americani definiscono ancora l’Italia. Quello che più colpisce sono soprattutto le immagini che sono state inserite, davvero splendide che percorrono in un viaggio davvero eccezionale i lati più belli dell’Italia, dalle grotte della Sicilia alle cime delle Dolimiti. Paesaggi senza eguali e opere d’arte che solo in Italia si possono ammirare. Il tour al cellulare che offre Fotopedia con la sua nuova applicazione, comprende ogni aspetto del nostro Paese, così che da una pagina all’altra si passa dai capolavori di Michelangelo, a cominciare dalla Cappella Sistina, ai panorami mozzafiato delle scogliere di Capri o delle Cinque Terre. Si passa dalla storia di Roma al romanticismo di Venezia. Ecco che in pochi secondi è possibile avere sotto mano gli splendori dell’Italia: dalle località meno conosciute, ma non per questo meno apprezzate, a quelle che hanno fatto la storia, anche turistica, di una nazione, tutto a portata di… dita. Con Fotopedia Italy non solo si ha l’opportunità di imparare a conoscere un Paese ricco di storia, tradizione, opere d’arte come l’Italia, ma anche – e questo è un altro aspetto fondamentale – di pianificare la propria vacanza, creare tour personalizzati in base a quello che si vede sull’iPhone. Roma? Firenze? O meglio fermarsi alle Eolie? È preferibile un passaggio al Nord o puntare sulle isole? E dove sono i musei? E quando è possibile visitare la Torre di Pisa? A ogni domanda c’è una risposta e da soli, guidati dalla ‘app’ si può creare una vacanza irripetibile, un viaggio che nessuna agenzia è in grado di ‘impachettare’.

Fotopedia Italy diventa così anche la maniera più semplice, e anche molto efficace, di promuovere il turismo, di arrivare direttamente al consumatore, senza deviazioni. "Oltre 15 milioni di persone in 200 nazioni e territori in tutto il mondo stanno usando le application di Fotopedia – ha spiegato al momento del lancio dell’ultima nata Jean Marie Hullot, CEO di Fotopedia – e con questa nuova ‘app’ è facile comprendere perchè l’Italia sia una delle mete turistiche più popolari al mondo. E infatti posso anche dire che Fotopedia Italy e anche probabilmente il prodotto più bello che abbiamo mai fatto". Accanto alla collezione di immagini, che viene continuamente aggiornata con il contributo stesso della comunità di Fotopedia, ci sono racconti pubblicati ogni settimana, poi mappe interattive e quello che è chiamato ‘Trip Builder’, un costruttore di viaggio, attraverso il quale chi sta usando la ‘app’ può creare la propria vacanza da sogno. Si tratta poi di una applicazione offerta in tutto il mondo in nove lingue, con l’inglese e l’italiano, c’è anche francese, tedesco, giapponese, coreano, portoghese e spagnolo. Ma non è tutto perchè ci sono anche wallpaper, slideshow e la possibilità di condivere le storie e le immagini favorite con i propri Facebook & Twitter friends… E se c’è anche questa possibilità allora è davvero una ‘app’ completa.

NESSUN COMMENTO

Comments