Tronchetti Provera: Contro la crisi bisogna agire in fretta

L’Italia è ad alto rischio crisi e bisogna agire in fretta. "E’ il momento di agire rapidamente", soprattutto dopo il taglio del rating sovrano sull’Italia da parte di Standard & Poor’s. Parole pronunciate dal presidente di Pirelli, Marco Tronchetti Provera, a margine dell’inaugurazione de nuovo flagshipstore del gruppo a Milano. Sì, concede, la manovra recentemente approvata dal governo "e’ parte di quanto era necessario fare" per far tornare i saldi. Tuttavia, adesso "c’è bisogno di portare avanti rapidamente questo progetto per la crescita".

L’Italia, secondo il presidente del gruppo della Bicocca, ha certamente "tutte le capacita’ di riprendere il cammino della crescita", ma il governo deve darsi una mossa e presentare "rapidamente un piano per la crescita", al fine di ridare competitivita’ al Paese. Non c’è bisogno di scoprire chissà quale formula segreta: basta andare a guardare "ciò che hanno fatto gli altri Paesi. Se in Germania vanno in pensione a 67 anni, evidentemente lo fanno perche’ la vita media si e’ allungata". E poi c’è il costo del lavoro: in Italia "il cuneo fiscale pesa sulle imprese e sulle tasche dei lavoratori piu’ di ogni altro Paese. E questo e’ un altro elemento che va affrontato". Non solo: per poter ridurre il debito "c’e’ un patrimonio di Stato che deve essere utilizzato".

NESSUN COMMENTO

Comments