Tiramisù, Treviso batte Tolmezzo: “maggiore armonia tra gli ingredienti”

Treviso e Tolmezzo si contendono da anni la paternità del dolce italiano al cucchiaio che è senza alcun dubbio il più famoso al mondo, e anche il più imitato

La sfida si è svolta a Fico Eataly World di Bologna: Treviso ha vinto la sfida del tiramisù contro Tolmezzo (Udine). Gli chef delle due città si sono sfidati e alla fine c’è stato un vincitore.

L’idea dell’insolita gara, seguita anche su web e social media, è di Oscar Farinetti e dei giornalisti Clara e Gigi Padovani, che al tiramisù hanno dedicato anche un libro.

Treviso e Tolmezzo si contendono da anni la paternità del dolce italiano al cucchiaio che è senza alcun dubbio il più famoso al mondo, e anche il più imitato. I sindaci di Treviso, Giovanni Manildo, e di Tolmezzo, Francesco Brollo, hanno sottolineato che le due città sono pronte a darsi la rivincita ogni anno, per promuovere e celebrare insieme il tiramisù, un vero ‘monumento’ della cucina italiana nel mondo, come è stato da loro definito.

Per realizzare la sfida sono state utilizzate oltre 400 uova, 100 kg di mascarpone e 50 di zucchero, 12 litri di caffè.

Tra i giurati della manifestazione, i pasticceri Gino Fabbri e Santi Palazzolo, l’ad di Fico Tiziana Primori, giornalisti e una giuria popolare di 50 persone. Secondo loro la squadra veneta ha raggiunto “la maggiore armonia tra i pochi, semplici ingredienti”.