Thiago Motta su Inter Channel: A Barcellona ho imparato moltissimo

Thiago Motta è ospite di "Prima Serata", su Inter Channel. Il centrocampista italo-brasiliano parla di Messi e fa sognare i tifosi nerazzurri: se Messi "dovesse andare via da Barcellona, la prima squadra in cui verrebbe sarebbe l’Inter. Ancora e’ giovane, prima o poi arrivera’ anche per lui il momento di cambiare". "Con Messi siamo amici, e’ un ragazzo semplice e umile, mi sono sempre trovato benissimo con lui. Ci sentiamo sempre, ci scambiamo messaggi". Parlando del ruolo che preferisce in campo, "mi trovo bene in tutti i ruoli – spiega – ma se proprio dovessi scegliere mi piace tanto giocare anche con i due davanti alla difesa, perche’ gioco sempre guardando l’avversario, mai di spalle, mi e’ sempre piaciuto questo sistema. Quando l’abbiamo fatto con Mourinho, per esempio, abbiamo fatto molto bene. Ma io, in ogni caso, sono a disposizione per qualunque posizione, in qualunque sistema di gioco". Poi Motta racconta il periodo trascorso a Barcellona: "Quando sono arrivato a Barcellona il mio idolo era Rivaldo, in Brasile vestivo sempre la sua maglia. Poi, con Van Gaal, mi sono invece reso conto che il mio posto in campo era quello di Phillip Cocu, con cui ho avuto la fortuna di giocare 2 o 3 anni e ho imparato tantissimo. Da quando sono arrivato a Barcellona mi hanno sempre insegnato di non buttare mai via la palla, ma di rischiare di piu’ e cercare di giocarla".

NESSUN COMMENTO

Comments