Terremoto in Emilia, Errani: la regione non sarà lasciata sola

Il presidente della Regione Emilia Romagna, Vasco Errani, a Palazzo Chigi assieme al premier Mario Monti, dopo la nuova forte scossa di terremoto che ha colpito la sua regione, ai giornalisti spiega: "Faremo tutto quello che dovremo fare per dare la certezza che si ricostruisca, riconosceremo i danni alle imprese e ai cittadini e ricostruiremo attraverso un percorso rapido e semplificato". "La popolazione colpita – ha aggiunto Errani – non sara’ lasciata sola".

Errano ha parlato anche di una telefonata da parte del capo dello Stati: "Napolitano ci ha telefonato per informarsi’ sulla situazione in Emilia, ha detto. In particolare: "Innanzitutto il cordoglio mio e della giunta regionale. Auguri per i feriti. Ci ha appena telefonato il presidente Giorgio Napolitano per conoscere la situazione. Tutto sara’ ricostruito, come gia’ detto da Monti, e la nostra regione non sara’ lasciata sola".

NESSUN COMMENTO

Comments