Terremoto, Formigoni dà ragione ad Errani: no a commissari per ricostruzione

"Ha ragione il presidente Errani: questa volta possiamo innovare nelle modalità con cui ricostruiamo le nostre province devastate dal terremoto. Non facciamo la scelta del commissariamento per la ricostruzione. Come in Emilia, anche in Lombardia ci sono Istituzioni che funzionano, dai Comuni, alle Province, alla Regione e che sono capaci di coinvolgere le imprese, le associazioni, i cittadini". Il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, commenta così la proposta del presidente dell’Emilia Romagna, Vasco Errani, di non prevedere commissariamenti per la ricostruzione dopo il sisma. "Errani ed io – continua Formigoni – siamo d’accordo di parlarne al Governo per realizzare questa importante novità di metodo. Ovviamente occorre che anche il Governo sia pienamente al nostro fianco perché i problemi che dobbiamo affrontare, non solo in Emilia, ma anche nella provincia di Mantova, sono grandi e i danni sono estremamente rilevanti".

NESSUN COMMENTO

Comments