Teatro Arciliuto, Edoardo De Angelis in concerto – di Beatrice Boero

Edoardo De Angelis in concerto. Un evento musicale che ripercorrerà alcuni fra i momenti di maggior significato nella storia della canzone d’autore italiana. L’happening, dal titolo “Anna ha visto la luna, storie d’amore e di vita” è previsto per Il prossimo venerdì 27 marzo alle ore 21,30 presso il Teatro Arciliuto, in piazza di Montevecchio, 5.

Il cantautore rappresenta un personaggio di spicco nel panorama musicale nostrano. Dal mitico Folkstudio degli anni ’70, teatro del suo debutto, dopo una parentesi di grande successo con la Schola Cantorum, (tre anni e quattro album), ha pubblicato da solo 18 album, l’ultimo dei quali Non ammazzate Anna. Nella sua articolata carriera è stato produttore artistico dei primi due album di De Gregori (Alice non lo sa, Francesco De Gregori), e di due album di Sergio Endrigo (Il giardino di Giovanni, Altre emozioni), con il quale ha condiviso una lunga amicizia. Il suo avvicinamento a temi e colori della musica popolare con Sale di Sicilia e con il precedente Historias, gli hanno permesso di ricevere nel 2011 il Premio alla Carriera Una vita per la Musica, assegnatogli da Folkest. Si tratta  della prestigiosa rassegna internazionale della musica folk, che nel 2012 gli ha anche affidato la  Direzione dei Progetti Speciali.

Con la sua personalità eclettica ha pubblicato due libri: il manuale Scrivere Canzoni, più volte ristampato, e il recente Te la ricordi Lella? Quarant’anni di storie e canzoni. La performance che porta sul palcoscenico raffigura un racconto in musica, una sorta di collana intima e personale, un bilancio a cuore aperto della sua storia artistica e della sua vita, illustrando la sua appassionata e lunga esperienza di cantautore, ma anche di produttore, operatore culturale, scrittore, in un emozionante diario di viaggio, pieno di amici e di avventure, in un recital che raccoglie molti dei suoi brani più noti e amati, interpretati con voce e chitarra.

NESSUN COMMENTO

Comments