Taxi, Perchè si compra la licenza?

Perche’ un cittadino che vuole fare il tassista deve comprare la licenza da un tassista in smobilitazione? Chi lo autorizza? Chi lo permette? Chi non controlla? A Milano la licenza costa qualcosa come 175mila euro. Una cifra da capogiro. Le licenze le dovrebbe attribuire il Comune sulla base di un bando che si chiama "Concorso pubblico per la formazione di una graduatoria finalizzata all’assegnazione di licenze per l’esercizio del servizio di autopubblica da piazza (Taxi)", al quale possono partecipare i cittadini italiani e europei. Come e’ possibile avere una licenza comprandola da un tassista? Ovvio che non e’ consentito, ma sembra che si faccia. Su quel prezzo si pagano le tasse? Quando un tassista va in pensione dovrebbe restituire la licenza al Comune dal quale l’ha avuta. Quali controlli vengono messi in atto perche’ questo avvenga?  Domande che rivolgiamo ai Sindaci d’Italia e ai tassisti.

 Primo Mastrantoni, segretario Aduc*
 *Associazione per i diritti degli utenti e consumatori

NESSUN COMMENTO

Comments