Taormina, titolare agenzia viaggi compie 95 anni: “Guardo al futuro”

“Proseguiro' la mia attivita' finche' avro' la salute fisica e mentale. Non voglio andare in pensione. Io guardo al futuro”

Taormina, Sicilia

Sarà l’aria di Taormina, lo iodio che si respira, sarà il sole della Sicilia. Certo è che Antonino Silvestri, l’operatore turistico di Taormina, ancora in attività, ha compiuto 95 anni e sta ancora benissimo. L’anziano uomo è pieno di entusiasmo e di energie, manco fosse un ragazzino.

In una nota diffusa delle agenzie stampa, Antonino spiega: “Settant’anni fa ho preso in mano l’ agenzia viaggi di mio padre, fondata nel 1905. Si tratta della “Silvestri” di corso Umberto. Ritengo di essere tra i pochi taorminesi purosangue”.

Come vanno gli affari legati al turismo? “Quasi certamente – risponde – quest’anno ci sara’ un volo diretto da Mosca o San Pietroburgo, per Catania – dice – Me lo ha confidato il mio amico sindaco, Enzo Bianco. Questa tratta aerea puo’ rappresentare il buon viatico per il ritorno dei russi che mancano da qualche anno”.

Silvestri non ha alcuna intenzione di mollare la propria attività, magari per restare seduto in poltrona a casa. “Proseguiro’ la mia attivita’ finche’ avro’ la salute fisica e mentale. Non voglio andare in pensione. Non c’e’ nessuno che lavora in questo campo alla mia veneranda eta’ e penso al futuro”.