“Tajani premier? Nostro leader è Berlusconi”: parla Brunetta

Paolo Gentiloni? “Sta facendo la fotocopia di Renzi al Governo, pompato dai giornaloni rispetto al nulla della sua attività politica”

“Tajani premier? Dopo Berlusconi, è lui l’esponente di Forza Italia di più ampio rilievo e prestigio”. A dirlo è Renato Brunetta, capogruppo azzurro a Montecitorio. “Tajani è un fondatore di Forza Italia, presidente del Parlamento Europeo, sta facendo benissimo”. E’ anche vero che oggi “il leader di Forza Italia si chiama Silvio Berlusconi”.

Paolo Gentiloni? “Sta facendo la fotocopia di Renzi al Governo – dice Brunetta a Radio Cusano Campus -, pompato dai giornaloni rispetto al nulla della sua attività politica, quasi che il nulla sia un titolo di merito. Anche questo è il segno dei tempi”. Secondo l’azzurro l’attuale capo del governo “non ha soggettività politica, è diventato presidente del consiglio dopo la sconfitta di Renzi al referendum del 4 dicembre, il Governo sta andando male, ha sbagliato su tutto”.

E Minniti? “Sta mettendo una pezza, tardi e male, agli errori commessi dal Pd in tutti questi anni. Avevamo fatto un accordo con la Libia quando c’era Berlusconi. Una politica che funzionò ma che venne criminalizzata in Parlamento proprio dal Pd, che dal 2014 ha aperto le porte e abbiamo visto i risultati, morti, annegati, criminali, intermediazioni opache e sospette delle ONG e collasso della società italiana”.

Comments