Storace (La Destra), Berlusconi proponga patto per scegliere leader anti Renzi

"Dopo l’assoluzione, Berlusconi torni in televisione ma, invece del contratto con gli italiani, proponga un ‘contratto per le primarie’ per scegliere il leader anti Renzi e non consegnare il Paese a un ventennio di renzismo". Lo afferma Francesco Storace, segretario nazionale de La Destra e vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio.

"Silvio non si lasci vincere dagli adulatori: anche ammesso che trovi una coalizione che gli riconosca la premiership, vincendo avra’ 82 anni a inizio mandato e 87 a fine mandato. Amaro a dirsi – aggiunge – ma e’ la verita’. E il competitore ha la meta’ dei suoi anni. Se e’ finita la stagione di Palazzo Chigi, non vuol dire che Berlusconi non abbia un ruolo politico, ammesso che finisca l’idillio amoroso con Renzi. Per questo, Berlusconi offra un nuovo Patto che abbia per oggetto le primarie nel centrodestra: proponga una data, proponga le regole e proponga ai partiti che comporrebbero la coalizione l’intesa".

"Se Berlusconi dovesse intestardirsi nel candidarsi a prescindere – conclude Storace – prevedo nubi sul destino dell’alternativa a quello che, con Renzi a palazzo Chigi per troppi anni, rischia di trasformarsi in un vero e proprio regime".

NESSUN COMMENTO

Comments